Blog

Gomma radiale o convenzionale?

Gomma radiale o convenzionale?

Qualche tempo fa avevamo percorso insieme un lungo e interessantissimo viaggio attraverso il mondo degli pneumatici da moto.

Tante sono state le tappe che hanno visto protagonisti tutte le principali tipologie di gomme moto, adeguate ad ciascuna tipologia di veicolo a due ruote presente sul mercato: dalle gomme scooter, a quelle custom, a quelle prettamente sportive, piuttosto che da racing per motocross e pista.

Di fondamentale importanza è sottolineare che ogni moto è diversa da un’altra e così anche gli pneumatici che occorre montare; come abbiamo avuto modo di constatare le più rinomate case produttrici offrono una vasta gamma di modelli per ciascuna categoria merceologica, adatti a soddisfare sia le esigenze dei centauri più appassionati, ma anche quelle di coloro che utilizzano le due ruote per necessità o per sfuggire dal traffico delle grandi città.

Proprio perché le esigenze sono piuttosto differenti, anche gli pneumatici presentano caratteristiche diverse. Dal punto di vista dell’aspetto qualitativo, delle prestazioni, dell’utilizzo, del disegno e anche del prezzo, all’interno del nostro Blog potrete trovare una lunga rassegna di notizie e informazioni che riguardano pneumatici per diverse tipologie di moto.

Oggi, invece, vogliamo puntare la nostra attenzione sulla struttura interna degli pneumatici da moto, che si differenzia, ancora una volta, in base al veicolo sul quale vengono montati.

STRUTTURA CONVENZIONALE / BIAS

La caratteristica principale della carcassa di un pneumatico CONVENZIONALE è la composizione delle sue tele, che sono orientate tutte diagonalmente.

Le tele sono sovrapposte l’una sull’altra in maniera tale da incrociare i cavetti presenti sulle tele stesse. Questa modalità conferisce dinamicità alla gomma.

STRUTTURA RADIALE

In questi pneumatici la carcassa ha una struttura radiale, ovvero i cavetti presenti sulle tele sono disposti in maniera radiale e attraversano da lato a lato la gomma. Questa struttura offre dei vantaggi di stabilità in curva e ad alte velocità.

Ma  a livello di PRESTAZIONI…?

Anche le performance degli pneumatici cambiano in base alla differente struttura.

CONVENZIONALERADIALE
Impronta al suolo più lunga ma più stretta rispetto alla struttura radiale.Fianchi flessibili che permetto maggiore aderenza la suolo.
Fianchi più rigidi che permettono di sopportare anche carichi pesanti.Maggior confort anche ad alte velocità e usura uniforme.
Ideale per moto pesanti, che viaggiano a velocità moderata e che  possono portare molto carico.Adatto a due ruote più veloci e potenti, per un uso più sportivo.
  

Vastissima è l’offerta che avete modo di trovare all’interno del nostro catalogo on line e della nostra gallery tutta da sfogliare su www.gommasubito.it.

I modelli più venduti, altamente performanti e i principali trends dell’estate 2016 su gommasubito.it.

Che aspetti…? Scegli le misure delle tue gomme e metti in Moto…!